Istituto Tecnico Statale Economico e per il Turismo "Emanuela Loi" - Via Emanuela Loi n. 6 - 00048 Nettuno - Tel. 061211226540

 LogoComunitaEuropeaStemma RepubblicaItalianaLogoMinisteroDellIstruzioneDellUniversitaDellaRicercaLogoCittaDiNettuno
  • Home
  • ORDINAMENTI
  • Istituto Tecnico Tecnologico

Costruzioni, Ambiente e Territorio

cat

Il percorso formativo per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio è finalizzato all’ acquisizione di competenze sia nel campo dei materiali, delle macchine e dei dispositivi utilizzati nelle industrie delle costruzioni nell’ organizzazione del cantiere, nella gestione degli impianti e nel rilievo topografico, sia nell’ ambito grafico e progettuale in campo edilizio, nello studio delle risorse del territorio, nella salvaguardia dell’ambiente. Infine, competenze nella stima di terreni, di fabbricati e di altre strutture del territorio, e nelle relative operazioni catastali oltre all’ amministrazione di immobili. Durante il corso di studi gli studenti utilizzano, per tutte le rappresentazioni grafiche, strumenti informatici quali l’AUTO-CAD.

Lo studente che conseguirà il diploma sarà in grado di:

  • collaborare, nei contesti produttivi d’interesse, nella progettazione, valutazione e realizzazione di organismi complessi, operare in autonomia nei casi di modesta entità;
  • intervenire autonomamente nella gestione, nella manutenzione e nell’esercizio di organismi edilizi e nell’organizzazione di cantieri mobili, relativamente ai fabbricati;
  • prevedere, nell’ambito dell’edilizia ecocompatibile, le soluzioni opportune per il risparmio energetico, nel rispetto delle normative sulla tutela dell’ambiente, e redigere la valutazione di impatto ambientale;
  • pianificare ed organizzare le misure opportune in materia di salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro;
  • collaborare nella pianificazione delle attività aziendali, relazionare e documentare le attività svolte.

Sbocchi Formativi

Al termine di questo percorso il diplomato:

  • avrà accesso a tutti i percorsi universitari,
  • potrà proseguire gli studi nei corsi IFTS, ITS, nei corsi di Formazione Professionale post diploma
  • iscriversi agli Istituti di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica.  potrà inserirsi direttamente nel mondo del lavoro e accedere ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l'accesso agli albi delle professioni tecniche secondo  le norme vigenti in materia
  • proseguire gli studi universitari iscrivendosi alla Facoltà di Ingegneria, Architettura o qualsiasi altra facoltà

Sbocchi professionali:

  •  partecipare ai concorsi pubblici
  •  collaborare come consulente nel settore assicurativo, edilizio, notarile
  •  lavorare presso i cantieri edili e stradali, in uffici tecnici di enti locali, o presso studi professionali
  •  esercitare la libera professione

Stampa Email